Gargano: ‘Abbiamo le armi per far male l’Inter’

Walter Gargano, centrocampista del Napoli, ha parlato in conferenza stampa a Castelvolturno, ecco quanto evidenziato:

L’inter e la fisicità  – “Loro sono una grandissima squadra sotto tutti i punti di vista, speriamo ne possa venire fuori una bella partita. Lo speriamo anche per il pubblico che ci sosterrà  in massa. Vogliamo fare punti per dare soddisfazione ai nostri sostenitori ma anche per noi per continuare a fare bene in campionato”.

L’inter è però squadra di grande fisicità , con Gargano che ammette: “Non so quale avversario mi farà  marcare il mister, queste sono due decisioni, per me non ci sono problemi: io posso andare a rincorrere anche Julio Cesar”.

L’arrivo del tecnico toscano ha cambiato molto il gioco della squdra azzurra, con il centrocampista uruguaiano che afferma: “All’andata con l’Inter abbiamo giocato una partita diversa perchè eravamo una squadra molto diversa, ora quando abbiamo la palla sappiamo cosa dobbiamo fare, siamo cambiati molto e possiamo giocarcela.

Abbiamo le armi per fargli male”. Anche Gargano punta sulla forza del “gruppo, quel che conta è cosa facciamo tutti insieme, non quello che fa un singolo. Lavezzi? E’ un giocatore importantissimo per noi”.

La squadra di Mourinho

però non verrà  a fare una passeggiata al San Paolo, con Gargano che avverte: “L’Inter ovviamente non deve temere nè Gargano nè De Sanctis che in porta non ci arrivano mai, ma devono temere gente come Hamsik, come il Pocho come gli altri grandissimi attaccanti che abbiamo in organico”.

Proprio sull’astienza dal gol di Hamsik si sofferma Gargano: “La gente pensa sempre al gol, ed anche Marek vorrebbe segnare ma fa un grandissimo sacrificio in campo. Anche io a volte mi arrabbio perchè vorrei vederlo segnare, ma lui si sacrifica molto ed a volte non riesce centrare l’obiettivo grosso proprio perchè magari è rientrato in difesa”.

Questione contratto – “Diciamo che il contratto non è ancora firmato, il mio procuratore e la società  hanno sicuramente parlato, ora dovrà  arrivare il mio procuratore per mettere nero su bianco. Ovviamente c’è l’avvicinamento e questo mi fa molto piacere. Io in questo momento penso solo a giocare ed a fare bene per questa squadra, ma soprattutto per il suo pubblico che fanno di tutto pur di starci vicino”. napolipress.

Gargano: ‘Abbiamo le armi per far male l’Inter’ultima modifica: 2010-02-12T20:57:01+01:00da cirigiovi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento